DIZIONARIO

 

Una piccola guida, per comprendere meglio quello "strano" linguaggio astrologico....
 

 



 

 


AFFLITTO:
Termine utilizzato per descrivere un pianeta che riceve un aspetto sfavorevole, come la quadratura, l'opposizione o il quinquonce.

ANGOLARI:
La prima, la quarta, la settima e la decima casa. 

 

APOGEO:

distanza massima tra Sole e Terra.

ASCENDENTE:
E' situato nel segno che si innalza a Oriente all'ora e nel luogo di nascita. Coincide con la cuspide della prima casa ed è sinonimo di “punto sorgente”, associata al corpo fisico e all'immagine che, consciamente o meno, si vuole dare di se stessi.

ASPETTI:
Distanza angolare fra due pianeti  fra un pianeta e un punto qualsiasi del tema natale (ascendente, medio cielo, Nodo Lunare, ecc). Si misura in gradi di zodiaco. Il termine aspetto è sinonimo di angolazione, angolatura, orbita. Forniscono anche la natura della relazione tra i pianeti. 


ASTROGUIDA:

In parole povere è praticamente il Pianeta che governa ogni segno Zodiacale, e meglio:

 

Segno zodiacale

Governatore

Ariete

Marte

Toro

Venere

Gemelli

Mercurio

Cancro

Luna

Leone

Sole

Vergine

Mercurio

Bilancia

Venere

Scorpione

Plutone e Marte

Sagittario

Giove

Capricorno

Saturno

Acquario

Urano

Pesci

Nettuno


ASTROLOGIA
Si può definire uno strumento di conoscenza per aiutare l'uomo a conoscere meglio le sue qualità, partendo dal presupposto che i Pianeti del nostro sistema solare, con i loro ritmi orbitali, esercitano delle influenze sull'individuo e sugli avvenimenti.

ASTROLOGIA ELETTIVA
Branca dell'astrologia che opera selezionando il momento migliore per intraprendere un'attività o un progetto.

 

BENEFICO:

Attributo che si riferisce ai Pianeti: Giove, Venere, Mercurio, Nettuno.


CADUTA:

Il segno zodiacale in cui un determinato Pianeta si trova in condizioni di forza diminuita.

 

CARDINALE:

Segno che dà inizio ad una stagione, e meglio:

  • Ariete- primavera

  • Cancro – estate

  • Bilancia – autunno

  • Capricorno – inverno
     

Si definiscono “Cardinali” anche la I, la IV, la VII e X casa.


CARTA ASTRALE o GRAFICO NATALE:
Una mappa dettagliata sul posizionamento dei pianeti nei segni e nelle case al momento specifico della nascita di una persona. È redatta utilizzando il luogo, la data e l'ora di nascita.

CASE:
Sono 12 e rappresentano i 12 settori della vita. Il punto in cui inizia ogni casa è denominato cuspide e si trova in uno dei dodici segni dello zodiaco.  Può avere diversa ampiezza: da 15 a 60 gradi.
 


CONGIUNZIONE:
Aspetto fra due o più pianeti quando sono posizionati l'uno accanto all'altro in un'orbita accettabile, generalmente entro otto gradi. La sua qualità dipende dalla natura dei pianeti coinvolti nell'aspetto.

CUSPIDE:
È la linea di divisione tra due case astrologiche e si trova in ciascuno dei dodici segni dello zodiaco. Il punto utilizzato anche per riferirsi all'inizio di una casa all'interno della carta del cielo. 




 

 

DECADE O DECANO:

ciascuna delle tre parti in cui si suddivide ogni segno zodiacale: 
 

  • LA PRIMA: da 0 a 9 gradi;

  • LA SECONDA: da 10 a 19 gradi;

  • LA TERZA: da 20 a 30 gradi;
     

Ogni decano, secondo l’astrologia genetliaca, si ritiene sia governato da un Pianeta:
 

segno

1° decade

2° decade

3° decade

ARIETE

MARTE

SOLE

VENERE

TORO

MERCURIO

LUNA

SATURNO

GEMELLI

GIOVE

MARTE

SOLE

CANCRO

VENERE

MERCURIO

LUNA

LEONE

SATURNO

GIOVE

MARTE

VERGINE

SOLE

VENERE

MERCURIO

BILANCIA

LUNA

SATURNO

GIOVE

SCORPIONE

MARTE

SOLE

VENERE

SAGITTARIO

MERCURIO

LUNA

SATURNO

CAPRICORNO

GIOVE

MARTE

SOLE

ACQUARIO

VENERE

MERCURIO

LUNA

PESCI

SATURNO

GIOVE

MARTE

 

 

DIRETTO:

Attributo del movimento progressivo del Pianeta che attraversa i segni zodiacali.


DISCENDENTE:
È opposto all'Ascendente e corrisponde alla cuspide della settima casa. Descrive le interazioni fra una persona e un'altra.

 

DOMICILIO:

Il segno o i segni zodiacali in cui un determinato pianeta si trova bene e manifesta compiutamente e nella massima libertà le sue doti naturali.

 

DOMIFICAZIONE:

Metodo per definire le case; sono tre: di Placido, di Regiomontano, di Campano. Quello tradizionalmente più usato è Placidus.

 

DUPLICITA’:

Termine che definisce la natura dei segni zodiacali: gemelli, Vergine, Sagittario, Pesci.


ECLITTICA:
La via della Terra e quindi la via apparente del Sole. Di norma, l'eclittica è il punto di riferimento delle posizioni dei pianeti.

EFFEMERIDI:
Tabelle che indicano le posizioni dei Pianeti nei segni zodiacali, in modo dettagliato per anno, mese, giorno.


 

ELEMENTI:

Fuoco:

Elemento al quale appartengono i segni dell’Ariete, Leone e Sagittario. Simboleggia l’impeto, il coraggio e la forza.

 

Terra:

Elemento al quale appartengono i segni del Toro, Vergine e Capricorno. Simboleggia la concretezza, la perseveranza e la precisione.

 

Acqua:

elemento al quale appartengono i segni del Cancro, Scorpione e dei Pesci, Simboleggia la sensibilità, l’emotività, l’intuito.

 

Aria:

Elemento al quale appartengono i segni dei Gemelli, Bilancia e dell’Acquario. Simboleggia il pensiero, la lucidità di giudizio, la curiosità intellettuale.


 

ELEVATO:

Il Pianeta più vicino alla Cuspide della X casa. 

 

EQUINOZI:

momenti dell’anno in cui iniziano l’autunno e la primavera. Corrispondono all’ingresso del Sole, rispettivamente , nel segno della Bilancia (autunno) e nell’Ariete (primavera).

 

ESALTAZIONE:

Denominazione del segno zodiacale in cui un Pianeta esplica la maggiore potenza raggiungibile nell’oroscopo.

 

ESILIO:

Il segno o i segni zodiacali in cui un Pianeta ha influsso sminuito.

 

ESITANTE:

e’ detto l’ingresso di un Pianeta in un segno da cui poi uscirà con moto retrogrado per tornare in quello precedente. Un po’ come ha fatto Urano nel 2003 quando dall’Acquario è transitato in Pesci, per poi ritornare in Acquario in moto retrogrado.

 

FEMMINILE

Natura dei segni Zodiacali: Toro, Cancro, Vergine, Scorpione, Capricorno, Pesci.

 

FISSO:

Definizione del temperamento dei segni zodiacali: Ariete, Leone, Sagittario

 

F.C. o FONDO CIELO:

Punto più basso del tema natale, in corrispondenza del Nord (la mappa di nascita i osserva infatti ribaltando i punti cardinali). Dà origine alla IV Casa. Sinonimo di Imum Coeli.

 

GOVERNATORE:
Il Pianeta che governa il segno zodiacale nel quale si trova la cuspide di una determinata casa.

GRADO:
È un'unità di misura usata comunemente in astrologia. Corrisponde a 1/360 di una circonferenza.

GRANDE CROCE:
La configurazione in cui quattro pianeti formano un quadrato.

GRANDE TRIGONO:
Quando tre pianeti, generalmente collocati nello stesso elemento, sono separati di 120 gradi l'uno dall'altro e formano un triangolo. L'energia di questo aspetto è armonica.

IMUN COELI:
Punto che designa la cuspide fra la III e la IV Casa astrologica.

È il mondo delle origini di un individuo: la famiglia, le radici socio-culturali, l'infanzia e il condizionamento familiare inconscio, il rifugio domestico, il padre, la linea ereditaria.

 

INFLUSSO:

Potere esercitato da un Pianeta.

 

INGRESSO PLANETARIO:

Termine che indica l’entrata di un Pianeta in un segno zodiacale. (Vedi transiti).


LUMINARI:
Termine utilizzato per indicare il Sole e la Luna.

 

MALEFICO:

Attributo dato ai Pianeti: Marte, Saturno, Urano e Plutone.

 

MASCHILE:

Natura dei segni zodiacali: Ariete, Gemelli, Leone, Bilancia, Sagittario, Acquario.


MEDIO CIELO:
La metà del cielo. È il punto dell'eclittica che nel suo corso giornaliero ha raggiunto il punto più alto sulla linea dell'orizzonte. E' la cuspide della decima casa.

 

MERIDIANO:

In astrologia, la linea che va dalla cuspide della X Casa alla cuspide della IV casa (Medium Coeli – Imum Coeli).

 

MOBILE:

Definizione de temperamento dei segni zodiacali: Gemelli, Vergine, Sagittario, Pesci.

Si definiscono “mobili” anche la III, VI, IX e XII Casa.

 

OPPOSIZIONE:
Quando due o più pianeti si trovano esattamente all'opposto nella carta natale, formando un angolo di 180 gradi. L'aspetto indica tensione fra energie planetarie che vanno in direzione opposte.

 

ORA DI GREENWICH:

Ora solare media corrispondente al meridiano di Greenwich: è presa come riferimento per i calcoli astronomici e astrologici. E’ chiamata anche “G.M.T.”(Greenwich Mean Time – tempo medio di Greenwich) o “tempo Universale”.

 

ORA ESTIVA:

Ora anticipata, secondo particolari disposizioni di legge, di una o anche due ore, allo scopo di realizzare economia energetica.

Tuttavia, nel compilare moduli on-line, per scoprire il vostro ascendente, NON dovete mai sottrarre l’ora estiva, perché ci pensa l’astrologo o il computer.

 

ORA LEGALE:

Ora adottata ufficialmente da una determinata nazione.

 

ORA LOCALE:

Ora effettiva secondo il luogo: si ottiene aggiungendo o sottraendo all’ora di Greenwich la longitudine del luogo moltiplicatore per 4.

 

ORA SIDERALE:

Ora calcolata  sul movimento apparente delle stelle: è la ventiquattresima parte del tempo effettivo impiegato dalla Terra per ruotare sul suo asse.

 

ORA SOLARE:

Ora calcolata sul movimento apparente del Sole: è la ventiquattresima parte del tempo che intercorre fra i due passaggi successivi del Sole sullo stesso meridiano terrestre.

 

ORIZZONTE:

La linea che congiunge l’ascendente e il discendente nel diagramma della carta natale.

 

OROSCOPO:

viene molto spesso mal interpretato, ma in realtà rappresenta il grafico di tutte le componenti astrologiche che devono essere interpretate per ottenere le previsioni e non lo si può definire tema natale, ossia analisi della personalità.

 

PASSAGGIO:

Transito di uno o più Pianeti in un segno zodiacale o in una Casa astrologica. Viene usato per le previsioni.

 

PIANETA:

Definizione di: Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone; e , comunemente, anche del Sole e della Luna.

 

PUNTO CARDINALE:

Definizione delle Cuspidi che coincidono con: Ascendente, Imum Coeli, Discendente, Medium Coeli.

 

QUADRANTI:

i quattro settori del tema natale che iniziano con le Case angolari (I; IV; VII e X ).

 

QUADRATURA:
E' un angolo di 90 gradi. Rappresenta conflitto e lotta interiore.

 

QUADRUPLICITA’:

Temperamento attribuito ai segni zodiacali: cardinali, fissi, mobili (o variabili).


QUALITÀ:
I segni sono classificati in base alla loro qualità: cardinali, fissi o mobili.

QUINQUONCE:
Un angolo di 150 gradi. Questo aspetto crea un sentimento di sconforto e ha una lezione karmica da insegnarci.

 

RADICE O RADICALE:

Si ritrova spesso anche negli oroscopi personalizzati quando ci si riferisce ad un Pianeta al momento della nascita. Per esempio: Sole di transito in opposizione a Venere radicale. Radicali sono appunto i Pianeti che al momento della vostra nascita si trovavano in un determinato segno o casa.

 

REGGENTE:

Definizione del Pianeta che esercita il suo massimo potere su un determinato segno astrologico (vedi: Astroguida).


RETROGRADO
Quando i Pianeti inseriscono la “retromarcia”… o meglio quando un Pianeta che percorre il proprio cammino nel cielo all’indietro anziché in senso diretto.  Gli unici a non retrocedere mai sono i luminari: Sole e Luna.

 

SEGNI CARDINALI:
Sono i segni in prossimità dell'inizio di una stagione: Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno. Sono energici, autoritari e attivi.

SEGNI D'ACQUA:
Sono Cancro, Scorpione e Pesci. I segni che appartengono a questo elemento denotano una natura intuitiva, sensibile ed emotiva.

SEGNI D'ARIA:
Sono Gemelli, Bilancia e Acquario. I segni che appartengono a questo elemento simboleggiano il processo intellettuale e cognitivo.

SEGNI DI FUOCO:
Sono Ariete, Leone e Sagittario. I segni di fuoco denotano coraggio ed entusiasmo.

SEGNI DI TERRA:
Sono Toro, Vergine e Capricorno. I segni che appartengono a questo elemento identificano una natura pratica e conservatrice.

SEGNI FEMMINILI:
Sono i segni di terra e di acqua che comprendono Toro, Cancro, Vergine, Scorpione, Capricorno e Pesci. Indicano energia passiva e recettiva.

SEGNI FISSI:
Sono i segni che si collocano nella parte centrale di una stagione: Toro, Leone, Scorpione, Acquario. Sono testardi e inflessibili.

SEGNI MASCHILI:
Sono i segni di fuoco e d'aria, comprendenti Ariete, Gemelli, Leone, Bilancia, Sagittario e Acquario. Rappresentano energia aggressiva e sicurezza di sé.

SEGNI MOBILI:
Sono i segni che si collocano alla fine di una stagione: Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci. Questa qualità indica una natura flessibile.


SEGNO ZODIACALE:
Ognuna delle 12 parti di 30 gradi in cui è stato suddiviso l’anello zodiacale e chiamate, nell’ordine: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario, Pesci.


SEMIQUADRATO:
Un angolo di 45 gradi. E' un aspetto minore che indica attrito e può creare occasionali difficoltà.

SEMISESTILE:
Un angolo di 30 gradi. E' un aspetto minore.

SESTILE:
Un angolo di 60 gradi. Ritenuto benefico.

 

SIGNORE DELLA CUSPIDE:

Il Pianeta Signore del segno in cui cade la Cuspide di ogni casa.


SINASTRIA:
Comparazione dei temi natali di due persone per trovare punti di forza e debolezze nella loro compatibilità.  Si analizza confrontando gli aspetti che si formano fra i rispettivi pianeti natali di due persone, dunque non solo in amore, ma in tutti i tipi di relazioni, anche quello fra soci, amici, ecc.

 

SOLE:

E’ chiaramente un Luminare, ma alla domanda:”Di che Sole sei” si risponderà al segno sotto il quale siamo nati, poiché egli percorre lo Zodiaco stabilendo il segno d’appartenenza.

 

SOLSTIZI:

momenti dell’anno in cui iniziano l’estate e l’inverno. Corrispondono all’ingresso del Sole, rispettivamente , nel segno del Cancro (estate) e nel Capricorno (inverno).

 

STELLIUM:
Gruppo di Pianeti (minimo tre o più Pianeti) che in un tema natale sono nello stesso segno o nella stessa casa. E' un punto focale di energia.

SUCCEDANEE:
La seconda, la quinta, l'ottava e l'undicesima casa.

TABELLE, TAVOLE DELLE CASE:

Tabelle per la ricerca delle 12 Case astrologiche (e quindi anche dell’ascendente, cuspide della I Casa) nei temi natali.


TEMA ASTRALE:
Una mappa dettagliata sul posizionamento dei pianeti nei segni e nelle case al momento specifico della nascita di una persona. Il tema è redatto utilizzando il luogo, la data e l'ora di nascita della persona (equivale alla carta natale).

 

TEMA INTEGRATO:
Con il tema integrato, invece, si erige un nuovo tema "natale" utilizzando i punti medi di tutte le coppie di elementi componenti i due temi (i due Soli, le due Lune ecc.). Per esempio, se "lui" ha la Luna a 15° di Ariete e "lei" ha la Luna a 15° di Gemelli, il loro tema integrato avrà la Luna a 15° di Toro.
Questo terzo tema rappresenta simbolicamente il punto d'incontro dei due temi d'origine, è in qualche modo la somma dei due temperamenti e permette quindi di descrivere il particolare rapporto di quella coppia e di prevederne l'evoluzione, i momenti magici e i periodi di crisi.

 

TEMPERAMENTO:

Carattere determinato dal prevalere dell’influsso di un Pianeta o di un segno zodiacale in un tema (Vedi maschile, femminile).


TRANSITO:

La posizione e il movimento di uno o più Pianeti in un determinato periodo. Si utilizza in astrologia previsionale.


TRIGONO:
Un angolo di 120 gradi. È un aspetto armonico e indica guadagno, fortuna e facilità di espressione.

 

TRIPLICITA’:

Termine che si riferisce agli elementi astrologici: Acqua, Aria, Fuoco, Terra.


ZODIACO:

E’ la rappresentazione della sfera celeste in un cerchio diviso in 12 parti, dette segni zodiacali.
Dal greco "zodiakos", che significa letteralmente il cerchio degli animali o “delle figure viventi”. E' diviso in 12 segni, ognuno di 30 gradi di latitudine. 



 

 

 

 

 

 

 

 

© copyright dal 1999 ad oggi  astroquik.com  - Tutti i diritti riservati. E’ vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti del presente sito senza citarne la fonte di provenienza e senza il consenso dell’autore. Ogni violazione verrà perseguita a termini di legge.
Le Dollz sono di proprietà © Faith's Dollz
Aggiornato il: 13.03.2011